Usa una patata per contraccettivo, ma quello che succede non lo crederete mai

Usa una patata per contraccettivo, ma quello che succede non lo crederete mai. Di cose strane al mondo se ne sentono tante, ma tanti sono lì a dispensare  consigli e rimedi della nonna. Quello che è successo a questa ragazza ha veramente dell’incredibile. Tutto è accaduto a Bogotà’ in Colombia.

IL CONSIGLIO DELLA MADRE

Dietro consiglio della madre, che aveva usato questo metodo per una vita, per evitare le gravidanze, una ragazza colombiana di ventidue anni,  ha deciso di seguire le sue indicazioni. Non potrete mai immaginare quale sia stato il consiglio della mamma: “Usare una patata come contraccettivo”.

Cosa e’ un contraccettivo?

Il contraccettivo è un metodo o un dispositivo utilizzato per prevenire il concepimento. Fin dall’antichità si sono cercati metodi per evitare la nascita di figli indesiderati. I metodi, i più svariati…….e quello della patata è da annoverarsi tra i più assurdi!

I metodi usati nell’antichità

Nell’antica Cina le prostitute bevevano un mix letale di stricnina, mercurio e arsenico per evitare la gravidanza. Nel Medioevo era usanza e credenza che se le donne si legavano al collo o testicoli di donnola, o un utero di mula, oppure indossassero un amuleto confezionato con ossa di gatto nero, questo avrebbe evitato delle gravidanze indesiderate.

Lo credereste mai che negli anni Cinquanta, in America, le giovani si facevano una lavanda vaginale con la Coca Cola, dopo aver avuto un rapporto intimo?

Ma cosa è successo alla ragazza?

Dopo una settimana dalla folle impresa, è dovuta andare all’ospedale a causa di dolori addominali e qui la scoperta scioccante dei medici.

I medici sono rimasti allibiti.  Il problema  non era la patata in sé, ma il fatto che il tubero stava impiantando le radici negli organi genitali della giovane. Il sistema immunitario umano non avrebbe mai per fortuna permesso la crescita della pianta nell’utero della ragazza, ma le conseguenze sono state lo stesso sgradevoli.

 

 

Dopo essere riusciti a estrarre il tubero, la ragazza è stata sottoposta a una cura antibiotica e rimandata a casa con tutte le istruzioni mediche, atte ad evitare un concepimento non desiderato.

error: Contenuto protetto!